Progetti in inchiesta

Sono sottoposti ad inchiesta pubblica i seguenti progetti di norma:

norm_1
Codice progetto proposto: UNI1604561

Infrastrutture del gas – Esempi applicativi per la classificazione dei luoghi con pericolo di esplosione per la presenza di gas in applicazione della Norma CEI EN 60079-10-1

Sommario: Il rapporto tecnico fornisce esempi applicativi per la classificazione dei luoghi con pericolo di esplosione per la presenza di gas, per gli impianti della rete di trasporto, distribuzione ed utilizzazione del gas naturale, in applicazione della Norma CEI EN 60079-10-1

Giustificazioni: La nuova edizione della norma CEI EN 60079-10-1 sulla classificazione dei luoghi con pericolo di esplosione per la presenza di gas, rende necessario adeguare i corrispondenti esempi applicativi

Benefici attesi: il documento fornirà esempi aggiornati sulla classificazione dei luoghi con pericolo di esplosione per la presenza di gas, sulla base dell’esperienza maturata nel corso degli anni dagli operatori del settore e in coerenza con i contenuti della nuova edizione della norma CEI EN 60079-10-1

Organo tecnico di riferimento: CIG – Distribuzione

Data di inizio inchiesta preliminare: 09/05/2018
Data di fine inchiesta preliminare: 23/05/2018

 

norm_1
Codice progetto proposto: UNI1604623

Odorizzazione di gas per uso domestico e similare – Parte 4: Definizione dei requisiti degli odorizzanti

Sommario: La norma:
- fissa le caratteristiche olfattive degli odorizzanti;
- stabilisce ulteriori requisiti di compatibilità con i materiali utilizzati nelle reti di distribuzione per l’impiego di odorizzanti, ad integrazione di quelli contenuti nella UNI EN ISO 13734.

Giustificazioni: La serie UNI 7133 è revisionata per introdurre in maniera esplicita la definizione di biometano e quindi considerare questa fonte rinnovabile tra i gas combustibili per i quali valutare il grado di odorizzazione. Si rende inoltre necessario modificare la scala di intensità di odore, in coerenza con i recenti sviluppi in ambito internazionale (vedere progetto ISO/DTR 18222 “Olfactory method for the evaluation of odour intensity).

Benefici attesi: La nuova edizione è resa coerente con i recenti sviluppi intervenuti in ambito normativo, regolatorio e legislativo, in particolare DM 2 marzo 2018 sulla promozione dell’uso del biometano.

Organo tecnico di riferimento: CIG – Odorizzazione

Data di inizio inchiesta preliminare: 09/05/2018
Data di fine inchiesta preliminare: 23/05/2018

 

norm_1
Codice progetto proposto: UNI1604622

Odorizzazione di gas per uso domestico e similare – Parte 3: Procedure per la definizione delle caratteristiche olfattive di fluidi odorosi

Sommario: La norma stabilisce le modalità per determinare le caratteristiche olfattive di fluidi odorosi (rinoanalisi) mediante prove di laboratorio o in campo.

Giustificazioni: La serie UNI 7133 è revisionata per introdurre in maniera esplicita la definizione di biometano e quindi considerare questa fonte rinnovabile tra i gas combustibili per i quali valutare il grado di odorizzazione. Si rende inoltre necessario modificare la scala di intensità di odore, in coerenza con i recenti sviluppi in ambito internazionale (vedere progetto ISO/DTR 18222 “Olfactory method for the evaluation of odour intensity).

Benefici attesi: La nuova edizione è resa coerente con i recenti sviluppi intervenuti in ambito normativo, regolatorio e legislativo, in particolare DM 2 marzo 2018 sulla promozione dell’uso del biometano.

Organo tecnico di riferimento: CIG – Odorizzazione

Data di inizio inchiesta preliminare: 09/05/2018
Data di fine inchiesta preliminare: 23/05/2018

 

norm_1
Codice progetto proposto: UNI1604621

Odorizzazione di gas per uso domestico e similare – Parte 2: Requisiti, controllo e gestione

Sommario: La norma: – definisce i criteri di base per l’odorizzazione dei gas combustibili; – stabilisce le modalità per determinare le concentrazioni di odorizzante che, presenti nel gas combustibile, garantiscono il conferimento al gas stesso di una sufficiente intensità di odore; – definisce i sistemi di controllo delle intensità di odore e del grado di odorizzazione dei gas combustibili. La norma si applica: – agli odorizzanti liquidi che rispondono alla classificazione e ai requisiti riportati nella UNI EN ISO 13734; – a tutti i gas combustibili per uso domestico ed usi similari distribuiti sia a mezzo tubazioni, sia allo stato liquido in bombole o serbatoi fissi per utenza domestica, limitatamente alle tipologie di gas definite nella UNI EN 437; – nel caso del gas naturale, ai gas definiti nella legislazione vigente.

Giustificazioni: La serie UNI 7133 è revisionata per introdurre in maniera esplicita la definizione di biometano e quindi considerare questa fonte rinnovabile tra i gas combustibili per i quali valutare il grado di odorizzazione. Si rende inoltre necessario modificare la scala di intensità di odore, in coerenza con i recenti sviluppi in ambito internazionale (vedere progetto ISO/DTR 18222 “Olfactory method for the evaluation of odour intensity).

Benefici attesi: La nuova edizione è resa coerente con i recenti sviluppi intervenuti in ambito normativo, regolatorio e legislativo, in particolare DM 2 marzo 2018 sulla promozione dell’uso del biometano.

Organo tecnico di riferimento: CIG – Odorizzazione

Data di inizio inchiesta preliminare: 09/05/2018
Data di fine inchiesta preliminare: 23/05/2018

 

norm_1
Codice progetto proposto: UNI1604620

Odorizzazione di gas per uso domestico e similare – Parte 1: Termini e definizioni

Sommario: La norma fornisce le definizioni dei principali termini utilizzati nell’ambito dell’odorizzazione di gas combustibili per uso domestico e similare

Giustificazioni: La serie UNI 7133 è revisionata per introdurre in maniera esplicita la definizione di biometano e quindi considerare questa fonte rinnovabile tra i gas combustibili per i quali valutare il grado di odorizzazione. Si rende inoltre necessario modificare la scala di intensità di odore, in coerenza con i recenti sviluppi in ambito internazionale (vedere progetto ISO/DTR 18222 “Olfactory method for the evaluation of odour intensity)

Benefici attesi: La nuova edizione è resa coerente con i recenti sviluppi intervenuti in ambito normativo, regolatorio e legislativo, in particolare DM 2 marzo 2018 sulla promozione dell’uso del biometano.

Organo tecnico di riferimento: CIG – Odorizzazione

Data di inizio inchiesta preliminare: 09/05/2018
Data di fine inchiesta preliminare: 23/05/2018

 

norm_2
UNI1603707

Modalità operative per le verifiche metrologiche periodiche e casuali Parte 2: Dispositivi di conversione di volumi gas associati ai contatori di gas

Sommario: La norma definisce le prescrizioni relative alla verifica del corretto funzionamento metrologico dei dispositivi di conversione del volume associati ai contatori di gas.

Data di fine inchiesta: 25/06/2018

 

norm_2
UNI1603904

Protezione delle tubazioni gas durante i lavori nel sottosuolo

Sommario: La norma fornisce indicazioni per l’esecuzione di lavori nel sottosuolo (nuova opera o manutenzione) interferenti con le infrastrutture del servizio di distribuzione gas.

Data di fine inchiesta: 16/06/2018