Cos’è la formazione CIG

Un’istituzione viva e dinamica in grado di travasare conoscenze ed esperienze in modo diretto e stimolante, affrontando problemi con metodo coordinato ed integrato, con lo scopo di contribuire alla migliore crescita professionale e qualificazione dei partecipanti ai corsi.
Un aggiornamento continuo dei programmi e dei contenuti per seguire in tempo reale la rapida evoluzione normativa, regolamentare e legislativa del settore gas, e assicurare la rispondenza delle materie oggetto d’insegnamento alle reali necessità degli operatori.

Qual è l’interesse dell’azione intrapresa

Il Comitato Italiano Gas è l’Ente Federato UNI deputato alla normazione tecnica per i gas combustibili in Italia. La sua azione è finalizzata al miglioramento delle condizioni generali di sicurezza per i settore dei gas combustibili. A questa vocazione istituzionale ha aggiunto negli anni tutta una serie di attività di tipo tecnico espletate sia a livello europeo che internazionale.
Inoltre il CIG, nell’ambito delle proprie competenze, da sempre collabora con diversi Ministeri e con l’Autorità per l’energia elettrica e il gas (ARERA dal 1 gennaio 2018).
L’obiettivo del CIG nell’azione intrapresa è quello quindi di contribuire al miglioramento delle necessarie conoscenze, affinché gli operatori possano rendere attuabili in sede operativa, in migliori condizioni di conoscenza, le prescrizioni legislative, regolamentari e normative applicabili.

Perchè il CIG ha implementato la sua offerta di formazione per il settore della distribuzione del gas

Già dagli scorsi anni CIG ha iniziato a misurarsi con gli aspetti formativi dedicati alle aziende di distribuzione.
In massima parte la sua attività si è concentrata sugli aspetti normativi e regolamentari; oggi, facendo seguito a pervenute sollecitazioni, amplia il suo ambito di intervento normativo.
I problemi operativi di gestione che le aziende distributrici debbono affrontare sono sempre più numerosi, complessi e frazionati in varie attività prima spesso gestite in forma complessiva; ciò richiede necessariamente un maggior grado di specializzazione del personale così come un aggiornamento dello stesso, il più possibile tempestivo nei vari segmenti di attività. E’ proprio per questo che il CIG ritiene un dovere offrire una formazione che si pone come obiettivo primario la costante attenzione alla qualità, alla concretezza e alla validità/affidabilità dei contenuti offerti dai corsi, in modo da soddisfare le aspettative della clientela.

Chi sono i relatori

Il corpo docenti è composto da professionisti del settore, operanti in ambito CIG, che possiedono le necessarie conoscenze legislative, regolamentari e normative sulla materia oggetto dei corsi, unendo a ciò una notevole esperienza personale pratica.
Tutti i docenti, alla provata competenza ed esperienza, uniscono capacità di trasferire la propria conoscenza attraverso efficaci metodologie didattiche, interventi vivi, dinamici e interattivi.

A quale pubblico sono rivolti i corsi di formazione

I corsi offrono una ampia gamma di contenuti e pertanto sono rivolti sia a coloro che rivestono livelli di responsabilità amministrativa e tecnica nelle aziende del settore, sia a quadri intermedi e responsabili di settori specifici che a tecnici di base.

CIG organizza su richiesta corsi di formazione presso le aziende

I corsi a calendario sono disponibili anche nella modalità in-house, presso le aziende e per gruppi di più partecipanti.

Per approfondire e valutare le opportunità offerte e progetti ad hoc vi invitiamo a contattarci.